Albo dei CTU - esperti - periti

Il CTU in mediazione ed arbitrato

I consulenti tecnici (ingegneri – architetti – geometri – medici – odontoiatri – ragionieri e dottori commercialisti) iscritti al relativo Ordine professionale di appartenenza, che desiderano iscriversi nell’albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio (ambito mediazione) e/o in quello degli Esperti e Periti dell’Arbitrato (ambito camera arbitrale) debbono essere preventivamente iscritti presso l’albo dei CC.TT.UU. del Tribunale nella cui circoscrizione risiedono (ai sensi dell’art. 15 co. 2 delle disp. att. del C.P.C. nessuno può essere iscritto presso altro Tribunale).

Esclusivamente nel caso di procedimento arbitrale su concorde richiesta di tutte le parti si può derogare alla disciplina di cui al presente Regolamento CTU, indicando il nominativo di un Esperto-Perito di comune gradimento, sempre ché

  • sullo stesso nominativo confluisca, altresì la scelta dell’Arbitro o del Collegio;
  • l’esperto firmi l’adesione al tariffario dei CTU – Esperti – Periti, dell’Organismo.
La domanda di iscrizione va inoltrata all’Organismo tramite PEC (italia.concilia@legalmail.it) e dovrà essere compilata in ogni sua parte.
Per coloro che sono già iscritti nell’albo cartaceo, la domanda di iscrizione sarà intesa come volontà di rinnovare la permanenza nell’Albo e non sarà richiesto il versamento dell’imposta di bollo e della tassa di concessione governativa.
In entrambi i casi, l’istante dovrà dichiarare di essere in regola con le contribuzioni previdenziali e di avere ottemperato agli obblighi formativi del collegio/ordine di appartenenza.
L’ ufficio Albo C.T.U e Periti cura tutti gli adempimenti di competenza in merito all’acquisizione delle certificazioni, informazioni e attestazioni utili ai sensi e per gli effetti degli artt.16-17 disp. att. c.p.c.

ISTRUZIONI ED ELENCO DEI DOCUMENTI OCCORRENTI PER L’ISCRIZIONE NELL’ALBO DEI CONSULENTI TECNICI E/O PERITI DI QUESTO ORGANISMO

  • Curriculum vitae europeo;
  • copia del documento di identità;
  • copia della tessera di iscrizione all’albo professionale dell’Ordine
  • copia iscrizione Albo CTU – Periti del Tribunale di
  • certificato di residenza o autocertificazione sul domicilio professionale
  • certificati o attestazioni relativi ai titoli di studio, specializzazioni, diplomi, corsi, masters, ecc.;
  • eventuali pubblicazioni (anche per estratto);
  • altra documentazione (da indicare)
  • ricevuta pagamento del contributo di gestione Albo e software di Euro 99,00 sul conto corrente IBAN: IT28H0503457190000000002419

Per gli Esperti Camerati (interpreti, periti grafici, esperti l’art, etc.) certificazione rilasciata dalla camera di Commercio con la qualifica rivestita; per i Periti Assicurativi certificazione (o autocertificazione) di iscrizione al Ruolo Nazionale ISVAP/Consap;

L’istanza dovrà essere presentata direttamente dall’interessato munito di valido documento di riconoscimento (da cui sia desumibile la residenza anagrafica) o, in alternativa, con PEC, ovvero da persona munita di delega che dovrà esibire copia del documento del delegante.

Invia con WhatsApp
Torna su