Mediazione

La mediazione

La mediazione è una procedura che ha lo scopo di far addivenire le parti in conflitto ad una conciliazione attraverso l’opera di un mediatore, soggetto professionale, qualificato e terzo. Il mediatore assiste le parti nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia e nella formulazione di una proposta accettabile e soddisfacente per entrambe applicando tecniche specifiche di conciliazione e la propria competenza nella materia oggetto del conflitto.

i vantaggi

Velocità: il procedimento di mediazione ha durata massima di 3 mesi.

Convenienza: è il percorso meno costoso per risolvere una controversia e non pregiudica la successiva eventuale causa. Tutti gli atti e i documenti sono esenti dall’imposta di bollo o tassa e l’accordo di conciliazione è esente dalla tassa di registrazione fino ad un importo di Euro 50.000,00. Le spese per la mediazione danno diritto ad un credito di imposta fino ad un massimo di Euro 500,00.

Riservatezza: il procedimento di mediazione è coperto dal più ampio segreto professionale.

avviare un’istanza di mediazione

La domanda deve essere presentata in originale presso la sede prescelta di Italia Concilia mediante una delle seguenti modalità:

  • deposito cartaceo
  • trasmissione a mezzo di raccomandata A/R
  • trasmissione a mezzo di posta elettronica certificata all’apposita casella PEC di Italia Concilia
  • per compilazione del modulo riportato in questa pagina

A seguito della richiesta d’istanza, saranno da far pervenire obbligatoriamente i seguenti documenti:

  • Attestazione di avvenuto versamento delle spese di avvio di Euro 48,80 (se il valore della lite è inferiore ad Euro 250.000,00 – altrimenti sono dovuti Euro 97,60) sul conto corrente bancario di Italia Concilia [IBAN: IT28H0503457190000000002419]
  • Copia del provvedimento del Giudice (se si tratta di mediazione c.d. “delegata”)
  • Copia del contratto/statuto/atto costitutivo contenente la clausola conciliativa (se la mediazione è prevista)

Documenti che si devono presentare in occasione del primo incontro

(di tali documenti verrà rilasciata copia alla parte convenuta che ne farà richiesta)

  • Copia documento di identità (se l’istante è persona fisica)
  • Visura camerale aggiornata (se l’istante è persona giuridica)
  • Atto costitutivo/statuto (se l’istante è una associazione/ente/soggetto giuridico non iscritto al registro delle imprese)
  • Mandato speciale a conciliare (se l’istante è persona giuridica o se sarà un terzo a partecipare al posto della parte istante)
  • Documentazione ipocatastale aggiornata (se la controversia ha ad oggetto beni immobili)

Modulistica mediazione italia concilia da scaricare

Apri una sede di mediazione italia concilia

diventa mediatore

Contatti per info e assistenza

Responsabile accreditamenti: dott.ssa Selene Costa 3938141117 anche WhatApp

Informazioni generali: 800685531 (numero verde)

Email: italiaconcilia@gmail.com

Italia Concilia è un Ente accreditato presso il Ministero della Giustizia al n. 492 del Registro degli Organismi di Mediazione abilitato a svolgere procedure di mediazione mirate alla risoluzione stragiudiziale delle controversie.

Invia con WhatsApp
Torna su