Il titolo di Mediatore favorisce la carriera nel Ministero della Giustizia

Il Ministero della Giustizia DGSIA ha pubblicato il manuale utente per l’uso del Sistema progressioni economiche del personale DOG (Dipartimento Organizzazione Giudiziaria) per il caricamento dei requisiti di cui agli avvisi pubblicati in data 08 aprile 2019 per l’inoltro delle domande online
nelle procedure selettive interne per l’attribuzione della fascia economica superiore.

Tra tali requisiti vi è la possibilità di inserire ulteriori titoli di studio posseduti ai sensi dell’art. 4, comma 5, lettere F, G, H dell’avviso conseguiti in data antecedente alla data di pubblicazione dello stesso (punteggio massimo 3 punti). Tra tali titoli rientrano le abilitazioni o iscrizioni ad albi di professioni controllate o vigilate dal Ministero.
Il corso di Mediatore civile e commerciale rientra tra i titoli previsti dall’avviso, in quanto abilita alla professione di Mediatore il cui Albo è vigilato dal Ministero della Giustizia.

Il manuale completo è scaricabile al link: http://www.lisug.it/sites/lisug/IMG/pdf/DOG_progressioni2019_manuale_utente.pdf

Fino al 31 marzo 2022 è possibile conseguire il titolo di Mediatore frequentando un corso online. Dopo tale data, con la fine del periodo d’emergenza, la formazione tornerà in aula con conseguenti aggravio di costi e difficoltà logistiche. Iscriviti subito al corso abilitante per Mediatore Civile e Commerciale che si tiene in diretta on line e velocizza la carriera nel Ministero.

Desideri chiarimenti? Utilizza il pulsante WhatsApp qui a lato per scrivere al responsabile scientifico del corso.

Avv. Nunzio Costa

Avv. Nunzio Costa

Responsabile Scientifico Italia Concilia srl

Scrivici su WhatsApp
Scrivi al responsabile scientifico
Buongiorno, sono l'avv. Nunzio Costa, a sua disposizione per qualsiasi informazione.
Torna su